Quel gran figlio di buona donna

Quel gran figlio di buona donna Iannozzi Giuseppe L’altro giorno mi trovavo in giro. Facevo quattro passi sotto i portici. Via R*** è affollata di elemosinanti, di mimi, di vagabondi. Un tizio mi avvicina. Mi chiede se ho degli spicci da dargli. Lo guardo negli occhi. Lo riconosco. È sempre lui... Leggi >>


 

Un giorno una lacrima la piangerai

Un giorno una lacrima la piangerai ANTOLOGIA VOL. 67 Iannozzi Giuseppe VORREI Vorrei poter non esser banale Lo vorrei sì, per non farti del male Da lontano t’ammiro, con paura quasi che possa tu scivolarmi via come sabbia fra le mani aperte Vorrei poterti amare, in fondo fra cielo e mare, oltre ... Leggi >>