Proteggimi perché non è servito pregare

 

Proteggimi perché non è servito pregare
ANTOLOGIA VOL. 144

Iannozzi Giuseppe

ALL’OSTERIA DI NOTTE

Nei graffi allungati dei paesaggi
avvolti nella notte,
la botte ha rotto il suo cerchio
per cercare una sfumatura antica
nel sapore del sangue in vino.
Il giovane avventore d’osteria
il volto rifugia
nelle pieghe d’un sorriso
– d’un’anonima ostessa.
Un richiamo stordito si sente
provenire dal vento di fuori,
e il bronzo delle campane
rapisce in una stonatura.

Si versa un altro goccio
nel vetro del bicchiere,
poi si guarda d’attorno,
ebbro negli sguardi
dei…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2019/05/19/proteggimi-perche-non-e-servito-pregare/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.