Poesie d’amore scritte fra Torino e il Sahara

 

Poesie d’amore scritte fra Torino e il Sahara

Iannozzi Giuseppe

Poesie d’amore

Lei: “Non scrivi più poesie d’amore.”
Lui: “Ragazza mia, sono stanco di scrivere… non posso continuare ad andare avanti a seghe con la macchina per scrivere.”

I miei miti

I miei miti così diversi
e le tue abitudini sempre uguali
a certi versi

E un poeta muore
e un uomo nasce
fra il tanfo della miseria,
nel cuore del rumore
che vomita insulsa poesia

I miei miti così
e la tua bellezza sempre
a condannare
chi fa il mestiere,
chi beve fino a tarda sera Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2017/01/20/poesie-damore-scritte-fra-torino-e-il-sahara/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.