VIP (A VERY IMPORTANT PERSON)

 

A VERY IMPORTANT PERSON

Iannozzi Giuseppe

Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti
realmente accaduti è puramente casuale

“Non voglio essere considerata una perdente.” Il proposito giallognolo, su un post-it appiccicato al frigorifero, stava lì da anni, sbiadito, dal tempo lentamente consumato; e ogni mattina veniva guardato con sospetto. In pratica un chiodo fisso, un segno di totale mancanza d’intelligenza critica.

Il cellulare squillava, ma lei non si curava di rispondere: aveva altro per la testa a cui non pensare! E questo non pensare la isolava da tutto, dalla…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2018/05/10/vip-a-very-important-person/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.