Scrivevo sempre appeso a un filo

 

Scrivevo sempre appeso a un filo
ANTOLOGIA VOL. 22

Iannozzi Giuseppe

Okay

Okay, vi siete divertite,
si vede dalle vostre facce
Non vi hanno rifilato una suola
e il calzolaio sapeva il fatto suo,
non era un semplice parolaio
E anche se il senso di tutto ciò
non è affatto chiaro
neanche allo scrivente,
è chiaro che vi siete divertite
e che non siete tornate a casa
se non dopo l’alba

Okay, vi siete divertite
Nadia ha persino fatto pace con Dylan
E se gli Stones alla radio promettevano
di non invecchiare troppo in fretta,
se la notizia vi ha forse un po’ spaventate, Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2018/01/03/scrivevo-sempre-appeso-a-un-filo/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *