IL MONDO DOPO L’UOMO BIANCO

IL MONDO DOPO L’UOMO BIANCO

Iannozzi Giuseppe

Era un negro. Uno dei tanti. E odiava chi lo pigliava per i fondelli chiamandolo uomo di colore. Aveva passato la cinquantina, ma era ancora in forze. Se solo avesse potuto radersi e darsi una sistemata avrebbe fatto la sua porca figura in società, o in quel poco che ne restava.
Il sole era alto e tutt’attorno c’era il deserto che ormai conosceva da troppi anni.
La società era andata a farsi benedire tanto tempo fa, e lui aveva smesso di prendersi cura di sé.
I bianchi erano quasi tutti morti di tumore, e i pochi che erano sopravvissuti erano i più stronzi.
I negri erano diventati la razza…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2017/10/05/il-mondo-dopo-luomo-bianco/



Altri post che ti piaceranno:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *