Da A alla Z fino a Gerusalemme

Da A alla Z fino a Gerusalemme ANTOLOGIA VOL. 20 Iannozzi Giuseppe Tu, mia Gerusalemme Liberata Eri tu la mia Gerusalemme Liberata, la Stella Polare, il sale e lo zucchero Eri tu il suono delle campane al mattino, la gioia e la rabbia d’affrontare un nuovo dì Eri tu il mio unico vanto ed egoismo... Leggi >>


 

Lei non viene all’appuntamento

Lei non viene all’appuntamento Iannozzi Giuseppe Alla stazione: il cielo si capovolgeva nello specchio degli occhiali da sole del giovane uomo. Ostentava un sorriso grande e finto quanto il paradiso, e, anche se nascosti, si intuiva bene che nei suoi occhi si disegnava l’inferno. Chi gettav... Leggi >>


 

Oggi è un triste giorno, un triste triste giorno

Oggi è un triste giorno, un triste triste giorno ANTOLOGIA VOL. 19 Iannozzi Giuseppe Favola Bella Favola Bella, lasciami dormire Io ho sonno Sogno sempre un somarello e un cammello Mica lo so il perché Però c’è che mi piacciono e vado con loro a volte in groppa, altre no E viaggio tanto ma ta... Leggi >>