A Sylvia (Plath) 1932-1963

Bellissimo articolo tratto dall' Huffington Post Italia (www.huffingtonpost.it) , a cura di Cesare Catà.31 Ottobre 1962: Quando Sylvia Plath rimase sola nell'universo sconfinato.La goccia che precipita a intervalli regolari nel lavandino sporco è il battito cardiaco di un uccellino in fin di vita;... Leggi >>

Le acrobazie possedute di Rage Douce

Un tuffo in un'emotività fatta di movimenti. Rage Douce.Continua il nostro racconto della serata del 20 novembre al Teatro Furio Camillo di Roma, per la rassegna di circo teatro Battiti. Abbiamo parlato nel precedente articolo dell'introduzione musicale ad opera dei Circo Biloba. Trattiam... Leggi >>