Un uomo perbene. Vita di Alberto Giacomelli giudice ucciso dalla mafia – Salvo Ognibene – Dehoniane edizioni

 

UN UOMO PERBENE
Vita di Alberto Giacomelli
giudice ucciso dalla mafia
SALVO OGNIBENE
Dehoniane edizioni

Descrizione

Nell’estate inquieta del 1988, la mattina del 14 settembre, viene ucciso a Trapani il giudice Alberto Giacomelli, che da più di un anno ha lasciato la toga per andare in pensione. È, a tutti gli effetti, un delitto «senza»: senza clamore, senza assassini (mai trovati), senza movente per lungo tempo, senza lapidi e celebrazioni. Un delitto senza memoria, inghiottito da depistaggi, omertà, ignoranza e, sullo sfondo, l’ombra cupa di Totò Riina.
Giacomelli era presidente delle misure di prevenzione del…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2018/09/21/un-uomo-perbene-vita-di-alberto-giacomelli-giudice-ucciso-dalla-mafia-salvo-ognibene-dehoniane-edizioni/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.