Elogio della pigrizia – Jacques Leclercq – Dehoniane Edizioni

 

Elogio della pigrizia – Jacques Leclercq
DEHONIANE EDIZIONI

descrizione

«No, non è correndo, non è nel tumulto delle folle e nella calca di cento cose scompigliate che la bellezza si schiude e si riconosce. La solitudine, il silenzio, il riposo sono necessari ad ogni nascita, e se talvolta un pensiero o un capolavoro scaturisce in un lampo, è perché l’ha preceduto una lunga incubazione di vagabondaggio ozioso».In questo breve testo degli anni Trenta Jacques Leclercq celebra le dolcezze e le virtù dell’indolenza e della lentezza, fondamentali per poter pensare, ammirare e rendere la nostra vita propriamente umana.

sommario

Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2018/05/30/elogio-della-pigrizia-jacques-leclercq-dehoniane-edizioni/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.