Il Poeta che pregavi nei giorni di tristezza

 

Il Poeta che pregavi nei giorni di tristezza
ANTOLOGIA VOL. 34

Iannozzi Giuseppe

Il Poeta che pregavi

Non scorre più
buon sangue fra noi
Fossi stato quel Poeta
che tanto amavi pregare
nei giorni di tristezza
sarebbe stato dono per te

Per questo,
fra il detto
e il non detto,
sia la croce oggi
a suggellare i baci
non dati, e sia la pena
di ricordarti nuda
immersa nel peccato
dei tuoi lamenti

Baci proibiti

Amore proibito, proibito
Proibito scrivere baci in fondo,
fra le gambe e il pelo
là dove più delicata la pelle

Anche questa volta…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2018/01/29/il-poeta-che-pregavi-nei-giorni-di-tristezza/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.