Da A alla Z fino a Gerusalemme

 

Da A alla Z fino a Gerusalemme
ANTOLOGIA VOL. 20

Iannozzi Giuseppe

Tu, mia Gerusalemme Liberata

Eri tu la mia Gerusalemme Liberata,
la Stella Polare, il sale e lo zucchero
Eri tu il suono delle campane al mattino,
la gioia e la rabbia d’affrontare un nuovo dì
Eri tu il mio unico vanto ed egoismo,
colei che m’insegnava a stare in società
Eri tu ad allontanarmi dalla ricerca della Verità
per accogliermi fra le tue braccia,
lasciando che il mio capo stanco cadesse
sul tuo seno in fiore
Eri tu sola che mi amavi imperfetto,
come sempre sono stato dal primo momento
ai tuoi occhi d’angelo cieco…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2017/12/12/da-a-alla-z-fino-a-gerusalemme/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.