Recensione: La vedova Couderc, di Georges Simenon (gli Adelphi)

 

Georges Simenon  è stato un autore, oltre che geniale, anche estremamente  prolifico, talmente  prolifico che  prima di arrivare alla conlusione della sua “Opera Omnia” ho davanti a me ancora moltissime letture. Circostanza che considero una fortuna non da poco, perché è tra i miei autori preferiti ed ogni suo romanzo è fonte di puro piacere letterario, e di profonde riflessioni. Il mio pensiero ricorrente ogni volta che termino un suo romanzo è quello di aver appena letto “il miglior Simenon di sempre“, ma puntalmente mi smentisco  la volta successiva. Sono inevitabilmente a corto di parole, è difficile esprimersi cercando di dire qualcosa che ancora non ho detto su questo scrittore: quando siamo di fronte alla perfezione non…
Leggi l’intero articolo su: http://cosedalettrici.blogspot.com/2017/08/recensione-la-vedova-couderc-di-georges.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.