Pin-up e Norimberga

 

Pin-up e Norimberga

Iannozzi Giuseppe

Entrarono in Alba con occhi di sonno.
Uno si fece il segno della croce, l’altro niente.
La gente in strada gli gettò uno sguardo discreto, poi più niente.
L’aria condensava sui vetri delle finestre: tempo strano, a tratti soffocante, più spesso freddo.
“Giustizia è stata fatta.”
Tirò su col naso: “Norimberga. Non sono convinto.”
Tacquero. Attraversarono le stradine stando attenti a calcinacci e finestre pericolanti.
“All’Augustiner Weissbier sputano nella birra.”
“Dove Hitler diede di matto: chi te l’ha raccontata questa balla?”
“Nessuno in particolare. Si dice in…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2017/05/14/pin-up-e-norimberga/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.