Recensione: Chocolat, di Joanne Harris – Edizioni Garzanti

 

Quando da un libro viene tratto un film, sono sempre sul “chi va là”. Sono rari i casi in cui mi piacciono entrambi, e solitamente il libro è sempre meglio. Non è un luogo comune, ma un dato di fatto. Questo perchè i registi della storia siamo noi lettori, così come siamo  anche  gli sceneggiatori e i costumisti; ma, soprattutto, siamo noi a scegliere con cura gli attori principali. Questo ovviamente non accade nei film, dove siamo “costretti” ad adattarci all’immaginazione di chi ha già scelto per noi ogni singolo fotogramma. Ognuno di noi, in base alle sensazioni che prova leggendo, può dare  un volto ai protagonisti ed un aspetto particolare all’ambientazione, ed una cosa è certa: non ce ne sarà mai uno uguale all’altro. Quando vidi il film…
Leggi l’intero articolo su: http://cosedalettrici.blogspot.com/2017/02/recensione-chocolat-di-joanne-harris.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.