Distinguere il terrorismo dalla guerra

 

Distinguere il terrorismo dalla guerra

Iannozzi Giuseppe

Papa Francesco, su Famiglia Cristiana, invita a non confondere i terroristi con i migranti. E questo è giusto. Bisogna però fare molto attenzione alle frontiere, perché tra i migranti potrebbero esserci degli infiltrati, dei terroristi o comunque dei poco di buono.

Agostino Giovagnoli, docente di Storia contemporanea all’Università Cattolica di Milano, avverte: “Il rischio che si crei un corto circuito tra la reazione emotiva anti Islam da parte dell’opinione pubblica e il dovere dell’accoglienza, già difficile, dei migranti che premono…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2016/03/24/distinguere-il-terrorismo-dalla-guerra/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.