Scontro Becky  versus Stephanie

Quando inizi una serie non sai mai dove andrai finire…è uno dei motti di un lettore compulsivo e una grande verità. Infatti non è raro che i libri di una serie da un certo punto in poi virino bruscamente come stile, o argomento o qualità. Vedi ad esempio i casi di Laurell K. Hamilton con Anita Blake, J.R. Ward con i Confratelli…e ora tocca alla Kinsella.

L’ultimo libro della serie I love shopping infatti vira lievemente come genere, pur rimanendo nel chick lit, per andare ad intersecare il genere giallo-rosa in stile Janet Evanovich .

Infatti Becky la nostra patita di shopping stavolta si dà alla ricerca di persone scomparse in puro stile Stephanie Plum, garantendo grasse risate, ma forse allontanandosi un pochino dalle sue origini.

Se la Becky…
Leggi l’intero articolo su: http://weirdesplinder.tumblr.com/post/140385429113

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.