QUANTI PECCATI SPRECATI – 7 Racconti brevi di realtà in confusione

 

QUANTI PECCATI SPRECATI
7 Racconti brevi di realtà in confusione

Iannozzi Giuseppe

DONNINE NUDE – Ti racconto una storia: quando avevo ancora i capelli – ero un bimbetto di nove anni – andavo dal barbiere, uno di quei barbieri per nonni, che ti passano le forbici sulla testa come dovessero potare un albero. Quando il barbiere – un tipo con la faccia da prete, calvo e il sorriso semplice dell’ignorante – mi diceva “Ecco, il giovanotto è servito!”, io mi guardavo allo specchio. E mi vedevo rovinato: dentro di me bestemmiavo, Sembro un moccioso con questo taglio del cazzo, porco diavolo. Il barbiere lo vedeva che non mi…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2017/09/28/quanti-peccati-sprecati-7-racconti-brevi-di-realta-in-confusione/



Altri post che ti piaceranno:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *