Sogni di un clown triste

 

Sogni di un clown triste – Antologico

Iannozzi Giuseppe

clown triste

LO SPETTACOLO

Se abbiam perso
l’amore,
a l’amore donato
e castigato
son tornato
però in ben misera
foggia di lemure,
giusto per spettacolo
stringendo
indarno
fra le mani
la polvere
e la sabbia
che ‘l tempo
ha messo su noi,
sprofondandoci
in un’identità
che eoni ed eoni
non basteranno
a svelare a niuno

Mia bocca
Tue labbra
Così si tace
per sempre,
per infinito castigo
strappando ali
a falsi angeli
caduti
che…
Leggi l’intero articolo su: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2016/09/02/sogni-di-un-clown-triste/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.