39 scalini: una corsa vertiginosa fino all’ultimo travestimento

 

Quattro attori per trentanove personaggi. Una storia di suspense, spionaggio e alta tensione che sferza in continuazione verso la citazione cinematografica, l’umorismo graffiante e le situazioni più esilaranti.
“39 scalini, tratto dall’omonimo romanzo di John Buchan da cui è tratto il memorabile film “Il club dei trentanove” del Maestro del brivido, tramutato poi da Patrick Barlow in un’esilarante commedia teatrale”.
Niente di più vero: le Cattive Compagnie, consolidata e affiatata squadra formata da Alessandro Di Somma, Diego Migeni, Yaser Mohamed, Marco Zodan, hanno fatto propria la missione di portare nei loro spettacoli dosi massicce di sarcasmo, cinismo, intelligenza e il divertimento più assolutoSi ride, e tanto. Si ride dal primo…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/culturamente/~3/i6IR1LahvsI/39-scalini-teatro-trastevere-cattive-compagnie.html



Altri post che ti piaceranno:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *